Allergie alimentari per adulti - Ciò che devi fare attenzione

Allergie alimentari per adulti: ciò di cui hai bisogno

Se hai passato l'infanzia senza allergie alimentari, potresti pensare di essere fuori dai guai quando sarai adulto, ma ti sbaglieresti. Anche se non hai avuto un'allergia alimentare da bambino, potresti sviluppare un'allergia alimentare da adulto. Mentre la maggior parte delle allergie alimentari si sviluppano durante l'infanzia, è possibile che il tuo corpo reagisca improvvisamente in modo diverso a determinati cibi. UN studio condotto in precedenza ha rilevato che il 15% di allergie alimentari si sviluppa tra l'età di 18-86.

Le allergie alimentari negli adulti sembrano essere in aumento. Non c'è una chiara ragione per cui determinati alimenti inizino a innescare il sistema immunitario inutilmente. Di solito risponde immediatamente dopo l'assunzione del cibo offensivo, ma alcuni possono richiedere un paio d'ore per manifestarsi. La maggior parte delle allergie si manifesta con eruzioni cutanee o prurito, ma alcune altre allergie gravi possono avere sintomi più gravi.

Ecco cosa devi fare attenzione:

Tratto gastrointestinale

allergia al tratto gastrointestinale (1)

Dopo essere stati esposti a una proteina, il tuo sistema immunitario considera erroneamente nocive, le istamine vengono rilasciate dalle cellule in risposta a un anticorpo chiamato immunoglobulina. Le parti del tuo corpo in cui viene rilasciata l'istamina sono dove vedrai / sentirai i sintomi. Se l'istamina viene rilasciata nella pelle, si può sviluppare prurito, orticaria, gonfiore e arrossamento. Tuttavia, se l'istamina viene rilasciata nel tratto gastrointestinale, i sintomi sono significativamente peggiori. L'istamina nel tratto gastrointestinale può causare tutto, dalla nausea e dolore addominale al vomito e alla diarrea.

I sintomi di un attacco di allergia nel GI possono essere scambiati per avvelenamento da influenza o cibo ma dovresti essere in grado di distinguerli se è accompagnato da altri sintomi come una gola irritata o una bocca gonfia. È meglio consultare un medico se si ritiene che si possa verificare una reazione allergica, anche se si tratta di una reazione lieve, si dovrebbe consultare un medico nel caso in cui i sintomi non scompaiono.

seni

allergia-seno-adulti (1)

Può sembrare improbabile, ma i seni soffici possono essere una reazione allergica a cibi specifici. La ragione di questo è che il istamina viene rilasciato nel tratto respiratorio. Oltre ai seni soffici e al naso che cola, puoi anche avere la lingua gonfia e un sapore metallico in bocca.

Formicolio prurito in bocca e gola

I sintomi di questo tipo di allergia rimanere dentro la bocca e la gola. Questo è anche il tipo più comune di allergia alimentare per adulti. La sensazione graffiante di bocca e gola si verifica quando le persone che sono allergiche al polline, mangiano frutta e verdura che consistono in proteine ​​simili.

Coloro che sono allergici al polline di betulla svilupperanno molto probabilmente una reazione a un gruppo di noci e frutta come mele, nocciole, mandorle e frutta denocciolate. Altri che sono allergici all'ambrosia avranno probabilmente una reazione allergica a meloni e banane.

Va notato che questi alimenti possono essere consumati da coloro che hanno allergie dopo che sono cotti. Il calore della cottura rompe la proteina in modo che non debba innescare una reazione allergica.

Shock anafilattico

Uno shock anafilattico è il tipo più grave di reazione allergica al cibo. Se non viene trattato immediatamente, può persino portare alla morte. Durante uno shock anafilattico, i pazienti richiedono un tiro immediato di adrenalina (adrenalina). L'epinefrina dovrebbe invertire i sintomi in pochi minuti. I pazienti che sono stati sottoposti a shock anafilattico una volta hanno maggiori probabilità di averlo di nuovo.

Lo shock anafilattico inizia come qualsiasi altro sintomo di allergia alimentare come una gola irritata, naso che cola o un'eruzione cutanea, ma entro 30minutes diventa una combinazione di sintomi più gravi che includono respiro corto, gonfiore della lingua, vomito, diarrea e polso debole. Il gonfiore della lingua rende molto più difficile respirare, motivo per cui uno shock anafilattico richiede un'attenzione immediata.

I medici consigliano a coloro che hanno precedentemente sperimentato shock anafilattici di trasportare almeno 2 di epinefrina.

Per evitare reazioni agli alimenti dovrai evitare di mangiare quegli alimenti che scatenano il tuo sistema immunitario. Sii consapevole del tuo corpo e di eventuali cambiamenti che potrebbe verificarsi. Se noti uno dei sintomi sopra riportati, prova a cercare quali alimenti potrebbero essere responsabili.

Leggi anche:14 Alimenti potenti per aiutarti a rafforzare il tuo sistema immunitario

Circa l'autore

Zyana Morris

Zyana Morris è una blogger appassionata di salute e stile di vita che ama scrivere sulle tendenze prevalenti. È autrice di vari blog autorevoli e blogger per Centra Care, un centro di assistenza urgente a Orlando.