Omeopatia: una truffa pericolosa

L'omeopatia, l'uso di rimedi altamente diluiti, mira a innescare i meccanismi di guarigione del corpo.

Questa terapia olistica può essere una delle terapie alternative più popolari e probabilmente la più controversa. Ci sono un gran numero di omeopati e pazienti che giurano sull'omeopatia, ma ci sono anche molti oppositori.

Come funziona davvero l'omeopatia?

Come e perché funziona l'omeopatia? Com'è stato sviluppato e c'è qualcosa da imparare da questo?

Il concetto centrale dell'omeopatia è l'idea che "come cure simili".

Questo significa che ti verrebbe prescritto un rimedio che contiene un ingrediente che, in dosi più elevate, causerebbe i sintomi che stai cercando di curare.

Ad esempio, un rimedio a base di veleno d'api verrebbe utilizzato per un gonfiore pruriginoso o per la febbre della belladonna.

Il secondo concetto di omeopatia è il potenziamento.

La potenzialità è come vengono preparati i rimedi e si basa sull'idea che diluire e scuotere o mescolare gli ingredienti li attiva e i loro poteri curativi, migliorandone l'effetto.

Il primo passo nel potenziamento è quello di sciogliere l'ingrediente in acqua distillata o alcol. Questa soluzione viene quindi prelevata e miscelata con nove parti di acqua, che la diluiscono a 1 / 10th della sua concentrazione originale. Viene quindi agitato e scosso.

Questo crea una potenza 1X, composta da una parte di ingrediente in nove parti di solvente. La denominazione deriva dal numero romano di 10, X.

Questo processo è poi ripetuto, mescolando una parte di 1X con nove parti di acqua e agitazione. Questo crea la potenza 2X. Questo processo può quindi essere ripetuto fino al raggiungimento della potenza richiesta.

Il rimedio può quindi essere assunto per via orale, o in globuli, piccoli granuli di zucchero.

Ecco perché l'omeopatia non ha senso

La dose che ti viene data può sembrare ridicola. Come una potenza 20X, ad esempio, sarebbe una forza simile a sciogliere una pillola di aspirina nell'Oceano Atlantico.

30C, una miscela comunemente venduta, ha una parte dell'ingrediente in 99 parti di acqua. Ciò significa che c'è solo una parte di ingrediente e un milione di miliardi di miliardi di miliardi di miliardi di parti di acqua.

Se vogliamo creare globuli con un intero, unico atomo dell'ingrediente originale, la dimensione proiettata della pillola dovrebbe avere le stesse dimensioni del diametro della distanza tra la Terra e il Sole. Questo sarebbe un enorme 150,000,000 chilometri!

Si suppone che questa estrema diluizione aumenti la potenza degli ingredienti, ma questo non ha senso fisicamente. La maggior parte dei rimedi è diluita al punto che nemmeno un singolo atomo del principio attivo originale è in essi. Secondo gli omeopati, le miscele funzionano ancora perché l'agitazione durante la diluizione significa che l'ingrediente lascia dietro di sé un'essenza simile a uno spirito, come se l'acqua fosse ricordando cosa c'era dentro

Tuttavia, se ciò fosse vero, ogni sostanza che fosse mai stata in contatto con l'acqua, anche una goccia, avrebbe lasciato la sua essenza alle spalle e avrebbe portato a effetti sconosciuti ogni volta che avremmo avuto un bicchiere d'acqua. Che effetto avrebbe un rimedio omeopatico di polpo? O un cocktail spazzatura casuale? La tua acqua sarebbe un rimedio omeopatico casuale.

Quindi, perché l'omeopatia è una medicina alternativa così efficace?

La storia inizia in 18th secolo, quando la medicina era molto diversa da quella odierna. Tecniche regolari come il salasso spesso lasciavano il paziente peggio, se non le uccideva.

Samuel Hahnemann

Il medico tedesco Samuel Hahnemann ha voluto praticare un metodo di guarigione non invasivo e più naturale e ha finito per sviluppare l'omeopatia. I suoi ospedali omeopatici in realtà hanno avuto molto successo, perché lasciare che i tuoi pazienti guariscano ti dà un tasso di sopravvivenza migliore rispetto a ucciderli accidentalmente!

Questo successo probabilmente derivava proprio dal regole severe imposto ai pazienti di Hahnemann.

Questi includevano evitare tè e caffè, qualsiasi alcool e cibi piccanti o dolci. Ai pazienti non sono stati concessi vecchi formaggi, cipolle o carne. Gli abiti di lana di pecora erano vietati, e così lavori sedentari, seduti all'interno in aria soffocante, stanze calde, cavalli, sonnellini, giochi e molto altro! Quando questi requisiti furono soddisfatti, e solo allora, secondo Hahnemann, i suoi rimedi sarebbero stati efficaci.

Negli ultimi anni di 150, la medicina è cambiata così tanto e la razza umana non ha mai avuto una salute così buona come adesso, né è vissuta tanto a lungo. I nuovi strumenti con cui dobbiamo lavorare, come accurati studi in doppio cieco, diagnostica moderna e valutazione scientifica hanno molto a che fare con questo. Anche grazie a questi strumenti, sappiamo per certo, dopo molti, molti studi, che l'omeopatia non ha alcun effetto se non quello del placebo.

Ma a chi importa, se aiuta le persone? Forse l'hai provato e ti sei sentito davvero meglio. Forse qualcuno che conosci si è ripreso da una terribile malattia mentre usava l'omeopatia. Ci sono molti rapporti di omeopatia che lavorano per i bambini e persino animali.

L'effetto Placebo è molto reale e non immaginario.

Nessuno è immune all'effetto placebo. Non importa quanto sei intelligente!

La convinzione che qualcosa ti renderà migliore avrà l'effetto desiderato di per sé, e questo effetto può essere trasferito a bambini e animali, in quanto sono molto in sintonia con le emozioni dei loro accompagnatori. E questo è il motivo per cui la medicina omeopatica ha così tanto successo.

Un importante vantaggio dell'omeopatia è il tempo. I nostri corpi sono fatti per guarire se stessi e lottano per sopravvivere. Se usi un rimedio mentre sei malato, è probabile che ti riprenderai. Questo è solo a causa del rimedio? È impossibile che sia così, anche se aiuta.

Una truffa pericolosa

Le persone sono disposte a spendere soldi perché non è troppo costoso e non ci sono praticamente effetti collaterali. Allora, qual è il danno?

In primo luogo, come con molti farmaci non provati, le persone che li usano possono rinunciare a trattamenti che potrebbero essere vitali per il loro recupero. Questo potrebbe ritardare il ricevimento del trattamento corretto in tempo, il che può ritardarne il recupero o peggiorare la loro condizione.

Inoltre, contrariamente a quanto si crede, l'industria dell'omeopatia è altamente redditizia, vale miliardi di dollari e ha margini di profitto estremamente elevati. Non è un piccolo negozio che vende una manciata di rimedi naturali. Boiron, uno dei maggiori produttori di farmaci omeopatici, guadagni segnalati di 614 milioni di euro (751 milioni di dollari) nelle vendite solo in 2016.

Quindi è molto importante, qualunque sia la tua posizione sull'omeopatia, che non ti permetta di accecarti. Alcuni sostengono che l'omeopatia è cattiva per il campo della medicina, in quanto crea una sfiducia nei rimedi provati e nei trattamenti.

Qualcosa che possiamo imparare dall'omeopatia

L'omeopatia ha ottenuto alcune cose giuste, e ha alcune lezioni da insegnarci. Una consultazione può richiedere ore ed è molto dettagliata. Questo può essere molto utile per un paziente, soprattutto se sono stati a un medico dopo un dottore. L'attenzione e l'empatia che riceveranno faranno una grande differenza per il loro benessere, a parte i rimedi prescritti.

Il tempo e l'empatia sono così importanti da curare, e questa è una cosa che la medicina moderna può imparare dall'omeopatia.

Circa l'autore

Corsara VanTine

Corsara VanTine è un istruttore di salute e istruttore di fitness che mira a ispirare integrità e salute abbondante attraverso l'abbondanza di tutte le cose buone. Crede che il corpo umano sia progettato per guarire se stesso quando viene fornito con la libertà e gli elementi costitutivi per farlo, e ama scoprire e scrivere di tutto ciò che incoraggia questo obiettivo.