Un nuovo sguardo alla marijuana: lo studio trova la cannabis 100x più sicura dell'alcol

Un nuovo studio scientifico che esamina i livelli di tossicità di vari farmaci e farmaci ha trovato che la marijuana è molto meno tossica di tutti gli altri prodotti testati. Questi includono altre droghe illegali e droghe legali come alcol e tabacco.

Dichiarazioni ampiamente diverse sui valori medicinali della marijuana sono state discusse e dibattute a non finire, nonostante il sostegno e le prove provati dalla ricerca e dallo studio medici. La marijuana è governata dalla Federal che limita, non regola, e questo ha causato problemi a coloro che cercano di beneficiare del valore medicinale dell'erba piuttosto che abusarne del suo uso.

Marijuana negli Stati Uniti

La marijuana è composta sia dalle foglie essiccate che dai fiori di Cannabis sativa, vale a dire. la pianta di canapa. Le statistiche del National Institute of Drug Abuse rivelano che, negli intervistati di 18 rispetto a 25, più della metà (esattamente 51.9%) ha usato marijuana. Questo è leggermente inferiore agli intervistati su 26 (45.7%), e più basso di nuovo, a 16.4%, per le età da 12 a 17.

Più di ½ degli Stati Uniti proibiscono l'uso della marijuana in qualsiasi modo, a scopo ricreativo o medico. A partire da 2015, gli stati 21 e il Distretto di Columbia avevano approvato leggi sulla marijuana medica (MML) che riconoscevano e consentivano l'uso di medicinali.

Annunci

Un certo numero di studi riportano effetti positivi, medicinali derivanti dall'uso della marijuana per alleviare il dolore, come aiuto al sonno e per promuovere il comfort generale. In un sondaggio, condotto da Trip, et. al. (2014), l'uso di marijuana si è rivelato efficace per migliorare l'umore, gli spasmi muscolari, i livelli di dolore e la qualità del sonno nei pazienti con prostatite e sindrome da dolore pelvico cronico. Un altro studio, fatto in 2015 da Degenhardt, et. Al., ha mostrato che la marijuana usata in associazione con altri oppioidi prescritti era efficace come sollievo dal dolore per il dolore cronico non oncologico. Questi e altri studi offrono ulteriore supporto alla popolarità dell'uso di marijuana per il sollievo dal dolore acuto e cronico.

Altri studi, d'altra parte, hanno esaminato i possibili effetti avversi della marijuana. Questo include uno pubblicato su 2014 che si concentra sugli effetti negativi della marijuana sulla salute (in particolare sul fumo), e con particolare attenzione ai maggiori rischi di polmone cancro. Poiché questo studio si concentrava sul fumo dell'erba, non può provare che la cannabis stessa sia negativa per la salute, piuttosto il fumo in questo particolare metodo di somministrazione.

Rischi di uso di marijuana

L'uso di marijuana è davvero pericoloso come possono essere le leggi? Anche se sono ovviamente diversi, gli effetti inebrianti della marijuana non sono considerati più gravi di quelli di un'assunzione di alcool, totalmente legale, lieve / moderata. Secondo a studio pubblicato in 2015, da Lechenmeier e Rehm, in cui venivano valutati i rischi comparativi di varie sostanze "che alterano la mente", la cannabis si è dimostrata la meno rischiosa. Tra le altre sostanze incluse nello studio (alcol, tabacco, cannabis e altre droghe come l'eroina), il più rischioso era l'alcol.

Lo studio era basato su un approccio chiamato Margine di Esposizione (MOE), che è un rapporto tra la dose media stimata per l'uomo e la dose di riferimento (soglia tossicologica). Questo è fondamentalmente prendendo quanto di una sostanza in genere gli esseri umani assumono e confrontandola con il punto in cui la dose diventa pericolosa. Questo è un giudizio molto migliore del livello di rischio di una sostanza. Questo è molto diverso da altri studi, poiché stavano cercando di trovare una relazione causale tra uso di sostanze, abuso e mortalità.

I risultati sono conclusivi: Il punto più alto è stato dato all'alcol, altri punti sono stati riempiti da droghe come eroina, nicotina, metanfetamina o anfetamina. L'ultimo punto in cui è stata collocata la marijuana, che lo ha messo sopra 100x meno tossico dell'alcool. Forse dovremmo riconsiderare il nostro approccio con questa e molte altre erbe.

Circa l'autore

Organici

Deliziosa fonte di notizie di tendenza, ricette salutari, video e offerte su prodotti biologici.